sabato 30 marzo 2013

Recensione: "Charlotte" di Antonella Iuliano

E' con immenso piacere che recensisco "Charlotte", il nuovo libro di Antonella Iuliano, un'autrice tutta italiana sbarcata nelle librerie da poco più di un anno con il suo esordio "Come petali sulla neve" (la mia recensione QUI).

Titolo: Charlotte
Autore: Antonella Iuliano
Casa editrice: La Caravella Editore
Pagine: 235
Prezzo: 13,00€
Data di uscita: febbraio 2013


Trama
Charlotte sa di non essere una ragazza comune e spesso si domanda perché preferisce alla realtà il mondo immaginario racchiuso dentro di sé. Qualcosa le bussa dentro anche se non sa cosa. Quando però per la prima volta i suoi occhi si posano sulle pagine scritte da una delle famose sorelle Brontë, quel qualcosa improvvisamente esce allo scoperto. Charlotte avverte finalmente un senso di appartenenza e una sete di sapere che la porterà a conoscere una donna, la signora Cloe, il cui passato riposa tra pagine dimenticate e grazie alla quale scoprirà l’immenso valore della letteratura. Conoscerà donne che amavano leggere, donne che amavano scrivere, le cui parole hanno attraversano i secoli. E così "come Charlotte Brontë" diventerà il motto della sua vita.

La mia recensione

giovedì 28 marzo 2013

Cover Love #7


Nuovo appuntamento con Cover Love, la rubrica "del tempo perso" ideata dal blog Bookshelves Anonymous che consiste nel proporre la copertina di uno o più libri che ci è particolarmente piaciuta.

La settimana scorsa (QUI il post) avevo proposto la cover di "Mind Games" e di "Ashes and Ice". Voi avete votato sia tramite il sondaggio cliccabile sia tramite commenti, e la copertina con più voti è stata quella di "Ashes and Ice". Decreto quindi quest'ultima come vincitrice della "Cover della settimana".
Questa settimana invece cambiamo. Mi sono talmente tanto immersa nella serie creata da Richelle Mead (si sempre la stessa - ormai la trovate scritta in quasi in ogni mio post. Ma che ci posso fare se mi piacciono i suoi libri?) che ho deciso di scegliere una delle sue cover.
Ma vediamola insieme, unita all'altra mia scelta.

Numero uno: The Indigo Spell di Richelle Mead, libro terzo della serie Bloodlines, spin-off di Vampire Academy con protagonista Sydney Sage l'Alchimista.
Non so spiegarvi bene perchè mi piace, forse per i motivi floreali del titolo o semplicemente per il tatuaggio sulla guancia della donna in copertina (sono rimasta affascinata da questi tatuaggi, sin da quando ho letto la loro descrizione nei libri).
Qui su Goodreads potrete trovare la trama, mentre QUI potrete leggere un estratto del libro.

Numero due: Etiquette & Espionage di Gail Carriger, libro primo della serie Finishing School da poco uscita nelle librerie americane.
Questa cover l'ho scelta per l'evidente motivo steampunk. Niente da aggiungere.
Su Goodreads la scheda con tutte le informazioni.

Votate voi ora la vostra preferita di questa settimana tramite il sondaggio qui sotto:

Vota la cover della settimana:

E, se volete, potete anche dirmi perchè avete scelto quella determinata cover commentando il post. Non vedo l'ora di vedere quale sceglierete!
A presto con un'altra puntata di Cover Love.

Recensione: "Promessa di sangue" di Richelle Mead

Altro libro della serie Vampire Academy che tanto mi sta piacendo. Li sto divorando uno dietro l'altro come fossero caramelle.
Dei precedenti trovate le mie recensioni qui: "L'accademia dei vampiri", "Morsi di ghiaccio", "Il bacio dell'ombra".

Titolo: Promessa di sangue
Titolo originale: Blood promise (Vampire Academy #4)
Autore: Richelle Mead
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 630
Prezzo: 18,00€
Data d'uscita: 23 novembre 2011


Goodreads Summary
Per onorare una promessa Rose lascia l'Accademia dei Vampiri prima di diplomarsi e abbandona la sua migliore amica Lissa. Non è una scelta facile, ma non può fare altrimenti. Dimitri, suo maestro nonché grande amore, è stato morso e portato via dai crudeli Strigoi durante l'ultimo combattimento. Ormai si è trasformato e Rose deve ucciderlo, come avrebbe voluto lui, per porre fine a quella sua vita insensata. Il viaggio alla ricerca di Dimitri è lungo e pieno di incognite. Lo troverà? E se mai lo trovasse, avrà il coraggio di conficcare un paletto d'argento nel cuore dell'uomo che ha amato alla follia? O sarà lui a ucciderla prima che lei faccia la mossa giusta?


La mia recensione

ATTENZIONE SPOILER PER CHI NON HA LETTO I LIBRI PRECEDENTI

mercoledì 27 marzo 2013

WWW Wednesday #8



Nuovo appuntamento con WWW Wednesday, la rubrica settimanale ideata da MizB del blog americano Should Be Reading.
Le regoline sono molto semplici e possono partecipare tutti a questo gioco, basta rispondere alle seguenti domande:
What are you currently reading?
Cosa stai leggendo?
What did you recently finish reading?
Quale libro hai finito di recente?
What do you think you'll read next?
Quale sarà il prossimo libro che leggerai?
_________________________________________________________________________________

*What are you currently reading?
Sto leggendo "Promessa di sangue" di Richelle Mead, quarto capitolo della serie Vampire Academy (le mie recensioni ai precedenti volumi le trovate qui), e "Hybrid - quel che resta di me" di Kat Zhang, anche se per il momento l'ho messo un pò da parte a favore della Mead.

*What did you recently finish reading?
In quest'ultima settimana ho terminato "Morsi di ghiaccio" e "Il bacio dell'ombra", entrambi di Richelle Mead e rispettivamente secondo e terzo libro della serie Vampire Academy (le recensioni qui e qui).

*What do you think you'll read next? 
Leggerò "Charlotte" di Antonella Iuliano, arrivato proprio ieri e in seguito "Spirit Bound" di Richelle Mead, sesto libro della serie Vampire Academy - dal momento che non è ancora stato tradotto in italiano mi dovrò accontentare di quello in inglese... mica posso lasciare la serie a metà! 

Voi invece? Quali sono le vostre WWW? Cosa state leggendo e cosa andrete a leggere?
Colgo l'occasione per ricordarvi che avete tempo fino a questa sera per votare la cover della settimana a questo link, oppure cliccando sull'apposito banner in alto nella colonna di destra.

martedì 26 marzo 2013

Teaser Tuesday #11



Nuovo appuntamento con la rubrica del martedì Teaser Tuesday ideata da MizB di Should Be Reading.
Potete partecipare anche voi lettori commentando a questo post, basta seguire poche semplici regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Aprilo a una pagina a caso
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Fai attenzione a non scrivere spoilers!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
Oggi vi propongo uno spezzone di "Promessa di Sangue" di Richelle Mead, quarto capitolo della saga "Vampire Academy" che tanto mi sta facendo appassionare alla storia di Rose Hathaway (le recensioni ai precedenti libri le trovate qui):

Non ero mai stata a Mosca. Era una splendida città, brulicante di vita e di attività commerciali. Avrei potuto passarci giornate intere a fare shopping e a provare i ristoranti. Luoghi di cui avevo sempre sentito parlare - il Cremlino, la Piazza Rossa, il teatro Bolshoi - adesso erano a portata di mano. Ma per quanto fosse tutto molto interessante, cercavo di distrarmi dagli scenari e dai rumori della città perché mi ricordavano... be', mi ricordavano Dimitri.
Lui mi aveva parlato spesso della Russia, sicuro che l'avrei adorata.
"Per te sarà come ritrovarti in una favola" mi aveva detto una volta. Era l'autunno precedente e ci stavamo allenando prima che iniziassero le lezioni regolari. Aleggiava una sottile bruma e tutto era coperto di rugiada.
«Scusa, compagno» avevo risposto mentre mi facevo la coda. A Dimitri piacevo con i capelli sciolti, ma in allenamento erano un impiccio. «Il borg e la vecchia musica non fanno parte delle favole che ho sempre sognato.»
Lui mi aveva rivolto uno dei suoi rari e amabili sorrisi, di quelli che gli increspavano gli angoli degli occhi. «Si chiama borscht, non borg. E conosco il tuo appetito. Se avessi abbastanza fame, mangeresti anche quello.»
«Quindi la fame è un elemento essenziale perché la favola funzioni?» Non c'era niente che mi piacesse di più che prendere in giro Dimitri. Be', a parte baciarlo, s'intende.

Da "Promessa di sangue" di Richelle Mead

lunedì 25 marzo 2013

Recensione: "Il bacio dell'ombra" di Richelle Mead

Terzo capitolo della saga bestseller internazionale "Vampire Academy", "Il bacio dell'ombra" (Shadow kiss) di Richelle Mead. Dei primi due trovate le mie recensioni qui: "L'accademia dei vampiri" e "Morsi di ghiaccio".

Titolo: Il bacio dell'ombra
Titolo originale: Shadow Kiss (Vampire Academy #3)
Autore: Richelle Mead
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 558
Prezzo: 18,00€


Trama
L’ultimo anno all’Accademia dei Vampiri non è facile per Rose.
Dopo aver combattuto contro i terribili Strigoi e aver visto morire il suo amico Mason non è più la stessa. Ha strane visioni, oscure premonizioni. Ma non vuole parlarne con Lissa, la sua migliore amica, e non può confidarsi neppure con Dimitri, l’allenatore che ama in segreto.
Quando infine il cerchio del male si stringe attorno all’Accademia, Rose si trova a dover scegliere tra proteggere l’amica e salvare il suo amore…



La mia recensione
ATTENZIONE: POTREBBE CONTENERE SPOILER

domenica 24 marzo 2013

Iniziativa di Reading is Bealiving: Gruppo di lettura "The Selection" di Kiera Cass

GRUPPO DI LETTURA

Altro gruppo di lettura organizzato dal blog Reading is Bealiving al quale prendo volentieri parte.
Stavolta si tratta di leggere il libro di Kiera Cass da poco uscito nelle nostre librerie, ossia "The Selection".
Per tutte le informazioni e per le iscrizioni - se anche voi volete partecipare - potrete trovarle a QUESTO link. Io mi sono già iscritta, voi cosa aspettate?
In breve la trama del libro:

Titolo: The selection
Titolo originale: The selection (The selection #1)
Autore: Kiera Cass
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 312
Prezzo: 17,90€


Trama
Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare. Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà. Di conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America Singer è un incubo. A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare...

Buona lettura a tutti!

giovedì 21 marzo 2013

Cover Love #6


Nuovo appuntamento con Cover Love, la rubrica "del tempo perso" ideata dal blog Bookshelves Anonymous che consiste nel proporre la copertina di uno o più libri che ci è particolarmente piaciuta.
La ricerca di nuove cover con cui rifarmi gli occhi mi sta entusiasmando sempre di più tant'è che ho deciso di farne una rubrica fissa settimanale.

Questa settimana le cover che mi hanno fatto battere il cuore sono ben due, una di queste l'ho scoperta grazie al blog Inside a Book, mentre l'altra tramite le infinite raccolte "listopia" di Goodreads.
Ma veniamo alle copertine.

Numero uno: Mind Games di Kiersten White, primo capitolo della serie "Mind Games". E' o non è bella questa cover?
L'accostamento di colori rosa e azzurro mi toglie il fiato.
Qui sulla scheda dedicata di Goodreads potrete leggere la trama. Questo libro è già uscito in inglese nel febbraio scorso. Di un uscita italiana non si sa nulla ancora, vedremo se avrà successo in casa prima.

Numero due: Ashes and Ice di Rochelle Maya Callen, primo capitolo della serie "Ashes and Ice".
Molto ghiacciata questa cover, come da titolo...
Qui in Goodreads potete leggerne la trama. Anche questo libro è già uscito a febbraio scorso.

Votate voi ora la vostra preferita di questa settimana tramite il sondaggio qui sotto:

Vota la cover della settimana:

E, se volete, potete anche dirmi perchè avete scelto quella determinata cover commentando il post. Non vedo l'ora di vedere quale sceglierete!
A presto con un'altra puntata di Cover Love.

mercoledì 20 marzo 2013

Recensione: "Morsi di ghiaccio" di Richelle Mead

Secondo capitolo della serie Vampire Academy, "Morsi di ghiaccio" (la recensione al primo, "L'accademia dei vampiri", invece, la trovate QUI). Grazie a Richelle Mead potrei dire di stare convertendomi al genere vampiresco.

Titolo: Morsi di ghiaccio
Titolo originale: Frostbite (Vampire Academy #2)
Autore: Richelle Mead
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 336
Prezzo: 16,50€


Trama
È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.


La mia recensione

ATTENZIONE: POTREBBE CONTENERE SPOILER

WWW Wednesday #7



Nuovo appuntamento con WWW Wednesday, la rubrica settimanale ideata da MizB del blog americano Should Be Reading.
Le regoline sono molto semplici e possono partecipare tutti a questo gioco, basta rispondere alle seguenti domande:
What are you currently reading?
Cosa stai leggendo?
What did you recently finish reading?
Quale libro hai finito di recente?
What do you think you'll read next?
Quale sarà il prossimo libro che leggerai?
_________________________________________________________________________________

*What are you currently reading?
Ho quasi finito di leggere "Morsi di ghiaccio" di Richelle Mead, secondo capitolo della saga Vampire Academy (del primo trovate la mia recensione QUI). Questo libro mi sta piacendo molto, di più del suo precedente, e la storia si sta facendo davvero interessante.

*What did you recently finish reading?
"L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead (QUI la recensione) e "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia (QUI la recensione).

*What do you think you'll read next?
Penso che leggerò "Hybrid. Quel che resta di me" di Kat Zhang... sempre che il corriere me lo recapiti prima di domani!

Voi invece? Quali sono le vostre WWW? Cosa state leggendo e cosa andrete a leggere?

martedì 19 marzo 2013

Top Ten Tuesday #4



Rubrica a cadenza settimanale (o quasi) ideata dal blog The Broke and the Bookish, che consiste nello stilare una lista di 10 cose sulla base del tema scelto dal blog ideatore. Per mio conto, parteciperò a questa rubrica quanto più spesso mi è possibile e quando il tema proposto è di mio interesse.

Il tema di questa settimana è Top Ten Books I HAD To Buy...But Are Still Sitting On My Shelf Unread, ossia i dieci libri che dovevamo per forza comprare ma che poi sono rimasti sulla libreria senza essere letti - a me capita spesso... chissà perchè.

1. "Lord John e una questione personale" di Diana Gabaldon. Ricordo che quella volta che l'ho visto in libreria ce n'erano solo due di questi volumi - ed era la Feltrinelli, badate bene! - e mi son detta "Se lo lascio lì per la prossima volta che vengo può essere che poi non lo trovi più", e fu così che mi avviai alla cassa per pagare.

2. "Il giardino dei segreti" di Kate Morton. Anche questo, desiderato così tanto, ma così tanto che alla fine me lo sono fatta regalare, ma... è ancora lì che aspetta.

3. "L'atlante delle nuvole" di David Mitchell. Prima di vederne il film vorrei leggerne il libro, ma mi sa che il film si farà vedere prima, di questo passo.

4. "Il cavaliere d'inverno" di Paullina Simons. Sulla scia dell'entusiasmo dato dall'aver letto "Le parole del nostro destino" (QUI la recensione), mi sono appassionata ai romance storici e di conseguenza volevo leggere questo mattone epico.

5. "Il seggio vacante" di J.K. Rowling. A dire la verità l'avevo iniziato a leggere, ed ero arrivata pure a metà, ma poi mi annoiavo e l'ho messo da parte.

6. Tutta la serie di Mr & Mrs Darcy Mysteries di Carrie Bebris. Li ho tutti, giuro. Ma letti? Neanche uno.

7. "Grandi speranze" di Charles Dickens. L'idea era quella di leggerlo nel 2011 quando hanno mandato in onda l'omonima serie della BBC, ma non ce l'ho fatta.

8. "Orgoglio pregiudizio e zombie. Finchè morte non vi unisca" di Steve Hockensmith. E' il seguito di "Orgoglio e pregiudizio e zombie" (letto d'un fiato) e non potevo non averlo!

9. "44 Scotland Street" di Alexander McCall Smith. La trama mi piaceva e pensavo di leggerlo dopo comprato, ed invece è ancora là che aspetta.

10. "L'isola della paura" di Dennis Lehane. A dire il vero questo non so perchè l'ho preso. Avevo già visto il film e di norma non leggo più il libro se il film l'ho già visto - perchè tanto so già come va a finire - invece per questo mi sono lasciata tentare.

Ne avrei ancora tanti altri che in questa lista non ci stanno, che conto di leggerli - prima o poi.
Voi invece? Quali sono i libri che avete comprato e poi non avete più letto?

Teaser Tuesday #10



Nuovo appuntamento con la rubrica del martedì Teaser Tuesday ideata da MizB di Should Be Reading.
Potete partecipare anche voi lettori commentando a questo post, basta seguire poche semplici regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Aprilo a una pagina a caso
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Fai attenzione a non scrivere spoilers!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
Questa settimana vi propongo un pezzettino di "Morsi di ghiaccio" di Richelle Mead, il secondo libro della serie Vampire Academy (del primo, "L'accademia dei vampiri", trovate la mia recensione QUI).
Devo dire che questo secondo volume mi sta piacendo molto di più del primo, più coinvolgente, anche se all'inizio è stato un pò traumatico perchè c'è una scena alla Tarantino - ma meglio che non vi anticipi nulla!

«È tardi, sono stanca, e le tue sigarette mi stanno facendo venire il mal di testa» borbottai.
«Ci può stare.» Fece un tiro e lasciò uscire il fumo. «Certe donne sostengono che mi diano un'aria sexy.»
«Secondo me fumi per avere qualcosa da fare mentre pensi alla prossima battuta da dire.»
Si strozzò col fumo, a metà strada tra l'aspirare e il ridere. «Rose Hathaway, non vedo l'ora di rivederti. Se sei così affascinante quando sei stanca e scocciata, e così splendida coi lividi e la tuta da sci, allora devi essere uno schianto quando sei in forma.»
«Se con "schianto" alludi a qualcosa che dovresti temere per la tua incolumità, allora sì. Hai ragione.» Aprii la porta di colpo. «Buonanotte, Adrian.»
«Ci vediamo presto.»
«Poco probabile. Te l'ho detto, non mi piacciono i ragazzi più grandi.»
Entrai nel rifugio. Mentre la porta si richiudeva alle mie spalle, lo sentii ribattere di sfuggita: «Sì, come no.»

Da "Morsi di ghiaccio - Vampire Academy #2" di Richelle Mead

lunedì 18 marzo 2013

Anteprima: "L'ombra del silenzio" di Kate Morton

Avete presente Kate Morton, l'autrice australiana che sta vendendo in tutto il mondo milioni di copie? L'autrice di "Il giardino dei segreti", "Una lontana follia" e "Ritorno a Riverton Manor"? Proprio lei... bene, a fine aprile vedremo nelle nostre librerie l'ultimo suo libro, ossia "The secret keeper", con il titolo italiano di "L'ombra del silenzio". Come cover è stata adottata quella della versione australiana in brossura, molto elegante e raffinata, signorile. Non posso che esserne contenta!

Titolo: L'ombra del silenzio
Titolo originale: The secret keeper
Autore: Kate Morton
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Pagine: 564
Prezzo: 19,90€
Data di uscita: 30 aprile 2013


Trama
1961. In un caldo giorno d’estate, mentre la famiglia festeggia nella bella dimora nel Suffolk, la sedicenne Laurel si rifugia nella casa sull'albero della sua infanzia e sogna: del ragazzo che le piace, di trasferirsi a Londra, di cogliere al più presto il futuro brillante che – ne è certa – la sta aspettando. Ma prima che quel pomeriggio idilliaco finisca assiste a un terribile crimine...
2011. Laurel ce l’ha fatta, è un’attrice famosa. Ma un’altra festa la riporta in quella stessa casa nel Suffolk e scatena ricordi, rimorsi e rivelazioni assolutamente impensabili. Perché nessuno poteva immaginare che tanti anni prima l’incontro di un uomo e due donne, nella Londra semidistrutta dai bombardamenti, avrebbe segnato tragicamente i loro destini. E quello di Laurel.


«Probabilmente non c’è un’autrice più dotata di kate morton: nessuno come lei sa raccontare storie e misteri di famiglia, intrecciando le vite di oggi con quelle del passato, in perfetto stile neo-gotico. Con l’ombra del silenzio il suo talento si è persino raffinato: questo è un libro che non si può smettere di leggere.»
Usa Today

Nulla da dire, leggerò sicuramente questo libro. E voi?

In my mailbox #10


Eccoci di nuovo qui con la rubrica del lunedì mattina, in my mailbox, ideata da Kristi del blog The Story Siren, che consiste nel presentarvi tutti i libri che, nella settimana appena conclusa, sono entrati a far parte della mia biblioteca personale.

Questa settimana le new entries della settimana sono state cospicue, ma vediamole insieme.

Inviatemi tutti e quattro dalla casa editrice La Caravella che ringrazio molto:





Cliccando sul titolo del libro verrete indirizzati alla relativa scheda su Goodreads o sul sito della  casa editrice, così potrete leggerne la trama. 
Qualcuno di voi ha letto questi libri? Come li trovate?

domenica 17 marzo 2013

Recensione: "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead

Altra saga libresca/vempiresca, quella di Richelle Mead. Letto il primo libro, lo recensisco, e mi appresto a leggere il seguito.

Titolo: L'accademia dei vampiri
Titolo originale: Vampire Academy (Vampire Academy #01)
Autore: Richelle Mead
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 432
Prezzo: 17,00€
Data di uscita: 4 novembre 2009


Trama
Piegai la testa di lato e scostai i capelli, lasciando scoperto il collo. La vidi esitare, ma la vista del mio collo e di ciò che le offriva fu troppo convincente. Un’espressione affamata le attraversò il viso, e le sue labbra si schiusero un poco, snudando i canini…
Fuggire dall’Accademia dei Vampiri per rifugiarsi fra gli umani sembrava l’unica strada per una vita “normale”. Ma a due anni dalla fuga, Lissa, principessa erede di una delle più nobili casate di vampiri Moroi, e Rose, sua migliore amica e guardiana, vengono ritrovate e riportate fra le mura del college.
Dietro l’apparente ritorno alla normalità si nasconde una lotta senza regole né morale per il controllo di un potere di cui Lissa è l’ignara custode. I pettegolezzi, gli sguardi curiosi, le malignità mascherate da amicizia sono i nemici più facili da sconfiggere. Il pericolo reale si mostra solo quando decide di colpire. Lissa pagherà con la vita, se Rose non sarà capace di proteggerla.



La mia recensione

Ho iniziato a leggere questo libro con il Gruppo di Lettura di Reading is Bealiving, e devo dire che all'inizio la cosa è stata molto sofferta. 
Da una parte andando lenti rispettando le tappe mi ha fatto un pò perdere l'interesse per questo libro, tant'è che fino a metà del tomo non era scaturita in me alcuna emozione, poi da metà fino alla fine la serie di eventi che si sono susseguiti ha innalzato di molto il mio livello di attenzione tanto da divorarlo in un giorno solo.
Praticamente ho percorso due tappe e mezza in poco più di dodici ore.

venerdì 15 marzo 2013

In libreria: "Un dolce segreto di primavera" di Peetz Monika

Nuovo titolo in casa Garzanti, con una cover tutta foglie e fiori - a me ha fatto pensare alle fate del bosco XD, non so perchè.

Titolo: Un dolce segreto di primavera
Titolo originale: Sieben Tage ohne
Autore: Peetz Monika
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 294
Prezzo: 16,40€
Data di uscita: 14 marzo 2013


Trama
È stata una di quelle giornate. Il turno in ospedale all’alba, quattro bambini urlanti che litigano per il computer, un marito latitante ancora in ufficio, la cena da preparare. E fra mezz’ora Eva deve essere al ristorante Le Jardin, dalle sue «amiche del martedì», per il loro imperdibile appuntamento mensile. In sedici anni ne hanno passate di tutti i colori: l’irrequieta Kiki è diventata una neomamma disoccupata; l’angelica Judith, infelicemente single, ha iniziato a lavorare come cameriera; l’imperturbabile Caroline, separata dal marito, è un avvocato sempre più richiesto e l’impeccabile Estelle farebbe di tutto pur di entrare nel suo nuovo completo di Chanel per il gran galà del circolo di golf.
La consueta gita annuale è ormai alle porte: una settimana di «ritiro» al castello di Achenkirch. Sette giorni senza telefono, senza Internet, senza mariti, senza beghe familiari, senza impegni lavorativi e… senza cibo. Digiuno e astinenza, disciplina e sacrifici, che mettono le inseparabili amiche di fronte a nuove, profonde incomprensioni. La sfida più grande, però, tocca a Eva, intenzionata a trovare in quel luogo sperduto la risposta che cerca da una vita: chi è il suo vero padre?
Ritmo incalzante, colpi di scena, battute ironiche e riflessioni profonde.
Le protagoniste di questo emozionante romanzo, sono meglio del gruppo di Sex and the city!

Una nuova dose di colpi di scena, verità insospettabili ed esilaranti equivoci per cinque amiche che con le loro avventure hanno conquistato i librai e i lettori di tutto il mondo.
Appena uscito, "Un dolce segreto di primavera" ha scalato in pochi giorni le classifiche dei bestseller in tutto il Nord Europa. Una storia di segreti e batticuori, grandi decisioni e piccole rivincite, che riconferma l’amicizia come il bene più prezioso e la determinazione come unico antidoto alle difficoltà della vita.


Dicono di questo libro
«Difficile, per una donna, non identificarsi nelle amiche di Un dolce segreto di primavera.»
Myself

«Il buonumore è assicurato.»
Brigitte

«Da leggere, anzi da divorare!»
Laura Aktuell

Random post: nuova grafica e nuova collaborazione

Buongiorno a tutti miei lettori!
Dovete scusarmi per l'assenza di questi giorni... sto leggendo poco e di conseguenza non posto nulla sul mio blog. Purtroppo. Ma mi rifarò presto!
Oggi volevo annunciarvi la nuova collaborazione con La Caravella Editrice che ringrazio molto per l'opportunità concessami e per la disponibilità.

Inoltre volevo mostrarvi la nuova grafica che ho creato - sfondo e banner titolo per ora - dopo ore passate a perder tempo con Illustrator non soddisfatta del risultato finale. Manca ancora qualcosa, me lo sento, per cui è possibile che questo blog sia passabile di nuovi cambiamenti nel prossimo futuro. Aspiro alla perfezione! XD.

Ecco, le "comunicazioni di servizio" erano soltanto queste due, ora si ritorna a postare le "cose serie".
A presto.

mercoledì 13 marzo 2013

Liebster Blog Award

Buongiorno a tutti!
Oggi sono felice di annunciare di aver ricevuto dal blog La biblioteca di Drusie il premio "Liebster Blog Award", premio di merito nato in Germania. E' il primo premio che ricevo in qualità di blogger, e sono così felice che qualcuno mi legga con entusiasmo ma soprattutto che quello che scrivo piace ai miei lettori tanto da conferirmi un premio.
Ma bando alle ciance... Ringrazio nuovamente Drusie per questo riconoscimento e mi appresto a rispondere alle domande postatemi, ma prima, qualche ragguaglio su come funziona questo premio:

- ringraziare i blog che ti hanno assegnato il premio citandoli nel post
- rispondere alle undici domande poste dal blog stesso
- scrivere undici cose su di te
- premiare, a tua volta, undici blog con meno di 200 followers
- formulare altre undici domande a cui gli altri blogger dovranno rispondere
- informare i blogger del premio assegnato

Le domande poste da Drusie:
1. Cosa ti da la parola scritta in più rispetto a cinema o musica?
Quando leggo un libro, diversamente da quando guardo un film, tutte le scene nascono nella mia mente: da come è vestito un personaggio a come sono i paesaggi tutto attorno. La bellezza di leggere un libro è proprio il fatto di sentirsi come se tu ne facessi parte, anche se solo come semplice spettatore.
2. Un libro che consigli con tutto il cuore?
Ho letto tanti libri, e tanti mi sono piaciuti. Non vorrei essere banale e rispondere "consiglio Orgoglio e pregiudizio" perchè sono sicura che molti l'hanno letto e a molti è piaciuto, quindi - vediamo - un libro che consiglio potrebbe essere "L'eleganza del riccio" nel quale possiamo trovare all'interno un pò di quella passione libresca che alla fine accomuna tutti noi lettori.
3. Un libro che sconsigli con tutto il cuore?
Un libro che ho letto in seconda superiore, una lettura molto sofferta: "Se una notte d'inverno un viaggiatore" di Italo Calvino. Un libro impostomi come lettura per le vacanze estive (o erano quelle di Natale? non ricordo), ma ricordo che c'ho messo una vita per finirlo - questo dimostra quanto mi sia piaciuto!
4. Un libro che ti ha commosso fino alle lacrime?
L'ho letto di recente, giusto questo fine settimana: "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia. Chi, come me, l'ha letto potrà dire che non sto esagerando in quanto a lacrime.
5. Un libro che nel momento del bisogno ti ha detto ciò che volevi sentirti dire?
Qui entriamo nel periodo dei libri romantici che sto vivendo dalla fine dell'anno scorso: "Le parole del nostro destino" di Beatriz Williams. Non dico però il perchè questo libro mi ha aiutata ;)
6. Un personaggio che sembra creato su di te?
Non saprei, forse non l'ho ancora incontrato. Credo dovrò leggere ancora molti libri prima di trovarlo!
7. Se dovessi scrivere un libro, che genere sarebbe?
Sicuramente un libro che racchiude le mie passioni, un libro che mescola mistero e antichità.
8. La domanda sui libri che nessuno ti ha mai posto?
Perchè leggi? Nessuno mi ha mai fatto questa domanda. Molti mi hanno criticata per il mio rinchiudermi sui libri, ma nessuno mi ha mai chiesto perchè lo faccio.
9. Qual è l'elemento, in un libro, capace di farti arrabbiare tanto da far scadere tutto il resto?
Un finale non gradito? Può sembrare una risposta banale, ma quando arrivo all'ultima pagina e mi accorgo che la storia non finisce come io avrei sperato allora mi arrabbio, o per lo meno sento che qualcosa non torna. Ma forse è questa una delle bellezze dei libri: quel qualcosa di inaspettato che non ti aspetti.
10. Quale scrittore vorresti invitare per il tè? (Valgono anche quelli ... passati)
Antonella Iuliano, è una scrittrice esordiente che ho avuto modo di conoscere di recente attraverso un suo libro e devo dire che, oltre ad essere molto simpatica, attraverso quello che scrive rivedo molto di quello che piace anche a me, segno questo che ci sono cose che ci accomunano. E allora perchè non un tea all'inglese insieme?
11. A cosa pensi quando scegli di regalare un libro?
A quello che potrebbe piacere alla persona a cui regalo libri, ma un pò vado anche in base ai miei gusti. Ma dal momento che le persone a cui li regalo libri le conosco molto bene e tra l'altro sono poche, la scelta va sul sicuro. A tutti gli altri semplicemente non piacciono i libri.

Altre 11 cose su di me:
1. Sono appassionata di Londra e dell'Inghilterra! Questa è la prima cosa che dico quando mi si chiede di me. 
2. Datemi un tea e io sono la più felice di questo mondo, soprattutto se è Earl Grey e della Twinings.
3. Sono una maniaca dell'ordine. La mia stanza non accetta vestiti sparsi sul letto e neppure il minimo suppellettile sopra al comò, e neanche quadri o poster attaccati al muro. L'unico che mi concedo è un'illustrazione semi-astratta della Sagrada Familia - che tra l'altro dovrei cambiare con qualcosa di più "londinese".
4. Il cinema è un'altra delle mie passioni. Un paio d'anni fa credo di essere andata al cinema quasi ogni settimana per un anno intero. 
5. Io e lo sport non siamo quello che si dice "anime gemelle". Anche solo fare una partita a tennis con i miei cugini (con la wii) per me è stancante.
6. D'estate il mio cibo preferito è il gelato. A pensarci, vivrei anche solo di gelato da giugno a settembre. Menta e amarena, prego!
7. Studio ingegneria... direi che si accomuna bene con la passione dei libri!!
8. Quand'ero piccola avevo il terrore dei cani. Ora non più, ma il "non mi piacciono i cani" è rimasto.
9. Sono un persona acqua e sapone. In effetti credo di essere l'unica ragazza sulla faccia della terra che alla mattina quando esce non si trucca.
10. Adoro la fotografia. Credo di riuscire a fare meglio io con una digitale compatta rispetto ad un dilettante con una reflex che si definisce "fotografo"... naturalmente modestia a parte ;)
11. I miei libri non li presto a nessuno. Sono troppo gelosa, come del resto di tutte le mie altre cose.

Gli 11 blog che premio:

Le 11 domande che faccio ai blog nominati:
1. Perché hai deciso di aprire un blog sui libri?
2. Il tuo libro preferito.
3. E il libro che più hai odiato.
4. Quanti libri leggi in media in un mese?
5. Preferisci "dal libro al film" o "dal film al libro"?
6. Un libro che avete letto e che vi ha entusiasmato tanto da volere che la storia fosse reale, o per lo meno i personaggi.
7. L'autore i cui libri li leggeresti tutti anche se non sono dello stesso genere (in parole povere il tuo autore preferito).
8. Se dovessi scegliere tra leggere un libro appena uscito in libreria ed un classico sul comodino da molto tempo quale sceglieresti?
9. Ci sono libri che non leggeresti mai? E se si, quali sarebbero?
10. Qual'è stato il primo libro che hai letto?
11. Avendo una bacchetta magica quale personaggio vorresti tirar fuori dal suo libro per incontrarlo davvero?

martedì 12 marzo 2013

Teaser Tuesday #9



Nuovo appuntamento con la rubrica del martedì Teaser Tuesday ideata da MizB di Should Be Reading.
Potete partecipare anche voi lettori commentando a questo post, basta seguire poche semplici regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Aprilo a una pagina a caso
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina ("Teaser")
  • Fai attenzione a non scrivere spoilers!
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che i tuoi lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
Questa settimana vi propongo un pezzettino di "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead. Avrei dovuto leggerlo con il gruppo di lettura di Reading is Bealiving, ma mi sono presa in ritardo e al punto dove sono arrivata dovrei essere più o meno tra la prima e la seconda tappa :( mentre se fossi stata al passo avrei quasi dovuto finirlo. Pazienza, recupererò in questi giorni.
Ma veniamo alla teaser:


Tornai con un balzo al presente, turbata al ricordo di quella strana notte. Jesse, nel frattempo, mi stava parlando di una festa.
«Devi liberarti del guinzaglio, stanotte. Andremo in quella radura nel bosco verso le 8 e mezza. Mark ha un po' di erba.»
Sospirai triste, il rammarico prendeva il posto del brivido che mi aveva lasciato il ricordo della signora Karp. «Non posso liberarmi da quel guinzaglio. Sono col mio carceriere russo.»
Mi lasciò andare il braccio, aveva l'aria delusa, e si fece correre una mano tra i capelli color bronzo. Già. Non poter uscire con lui era davvero un peccato. Avrei dovuto metterci una pezza, un giorno o l'altro. «Non puoi cavartela con la buona condotta?» scherzò lui.
Gli feci quello che speravo fosse un sorriso seducente mentre mi mettevo a sedere. «Certo» gli dissi da sopra la spalla. «Se mai riuscissi a fare la brava.»

Da "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead.

lunedì 11 marzo 2013

Recensione: "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia

Nell'attesa dell'omonimo film con Filippo Scicchitano, Luca Argentero e Gaia Weiss in uscita ai primi di aprile, leggiamo e recensiamo il libro da cui è tratto: "Bianca come il latte, rossa come il sangue" di Alessandro D'Avenia.


Titolo: Bianca come il latte, rossa come il sangue
Autore: Alessandro D'Avenia
Casa editrice: Mondadori
Pagine: 254
Prezzo: 13,00€ (brossura)


Trama
Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.


La mia recensione

Romanzo d'esordio dello scrittore-professore siciliano Alessandro D'Avenia, questo libro mi ha fatto versare non poche lacrime.

domenica 10 marzo 2013

Cover Love #5



Nuovo appuntamento con Cover Lovela rubrica "del tempo perso" ideata dal blog Bookshelves Anonymous che consiste nel proporre la copertina di uno o più libri che ci è particolarmente piaciuta.

Dopo aver letto "L'isola dell'amore proibito" di Tracey Garvis-Graves (QUI la mia recensione) ho iniziato a seguire i lavori di questa scrittrice americana che tanto mi ha fatto sognare con il suo libro.
In questi giorni si è tenuto un evento su Goodreads nell'attesa della presentazione della cover del suo nuovo libro, "Covet", in uscita a metà settembre negli Stati Uniti.
Che dire? La cover è spendida!
Quando l'ho vista me ne sono innamorata subito... Il rosso del campo di fiori che vira all'arancione fino a confondersi all'orizzonte con l'azzurro del cielo. E nel mezzo il bianco candido del vestito della ragazza, purezza e semplicità.
Non ci sono altre parole per descrivere l'eleganza di questa cover.
E per coronare il tutto, la trama del libro è altrettanto bella ed intrigante. La potete leggere in inglese sulla pagina dedicata di Goodreads.
Spero che questo libro venga tradotto anche in italiano come è successo già il suo precedente lavoro di Tracey, "On the island"  edito in Italia da Garzanti col titolo di, come già citato sopra, "L'isola dell'amore proibito".
Voi cosa ne pensate? Vi piace questa cover? 

venerdì 8 marzo 2013

Recensione + Books on Screen #3: "Gli studenti di storia" di Alan Bennett

Titolo: Gli studenti di storia
Titolo originale: The history boys
Autore: Alan Bennett
Casa editrice: Adelphi
Pagine: 178
Prezzo: 12,00€


Trama
Otto studenti, tre professori, un preside: in mano ad Alan Bennett anche un corso propedeutico per l'am­missione all'università può diventare un universo polifonico di meravigliosa ricchezza e comicità. Scegliendo come ambientazione l'Inghilterra degli anni Ottanta, nella sua commedia più recente Bennett mette in scena un mondo semiautobiografico (nel giovane Posner riconosciamo il ragazzo timido di Scritto sul corpo, innamorato del bel Dakin) in cui si alternano acrobaticamente simposio e gag, sociologia e dialogo filosofico. Mentre si accumulano gli interrogativi: Ha senso il concetto di cultura alta? Come si insegna la storia? Che ruolo ha il caso nelle tragedie della vita? E in che cosa consiste, esattamente, l'istruzione?


La mia recensione

Ho iniziato a leggere questo libro su consiglio di un amico. Non ne conoscevo la sua esistenza sino a quando mi è stato nominato insieme ad altri titoli di Alan Bennett.